Lupa investita a Fabriano: il Cras Marche invita gli automobilisti alla prudenza

0
103

FABRIANO – «Monitorare la zona, ma solo al fine di raccogliere dettagli e informazioni sulla presenza di cuccioli i quali non verranno assolutamente disturbati». Questa la precisazione del Cras Marche all’indomani della scoperta della mamma lupa trovata morta a Borgo Tufico di Fabriano, probabilmente investita da un mezzo in transito. «Ogni nostro intervento avviene nel rispetto assoluto dei protocolli stabiliti dagli organismi scientifici preposti per la gestione di specie di interesse conservazionistico come il lupo», proseguono dal Centro di Recupero Animali Selvatici Regionale.

L’articolo completo su www.centropagina.it