Covid-19, in Emilia-Romagna scatta l’obbligo dei test nei macelli

0
68

Per prevenire il rischio di contagio tra gli addetti alle lavorazioni, in Emilia-Romagna diventano obbligatori i test sierologici nella logistica e nella filiera della carne. Ha stabilirlo un’ordinanza regionale emanata la scorsa settimana a seguito dei tanti focolai di Covid-19 registrati sul territorio regionale: 21 nuovi positivi in provincia di Modena, 18 legati ad un focolaio scoperto in un prosciuttificio; 19 nella provincia di Bologna, di cui 6 riconducibili ai focolai individuati in due aziende della logistica, BRT e TNT, e la gran parte degli altri, a situazioni familiari già note; 11 in quella di Ferrara, 9 dei quali riferiti sempre al cluster TNT. 

L’articolo completo su www.ilsalvagente.it