Agroalimentare, promozione ed export delle eccellenze made in Emilia-Romagna

0
30

Dal Parmigiano Reggiano ai prosciutti di Parma, dall’aceto balsamico al Lambrusco e ai salumi, sono tanti i prodotti dell’Emilia-Romagna, da Piacenza a Rimini, venduti e conosciuti sui mercati nazionali e internazionali. Un panorama che fa della regione che detiene il record europeo per numero di Dop e Igp, una delle capitali del gusto e dove il sistema delle imprese agroalimentari punta sempre più su internazionalizzazione ed export. In occasione della visita in questi giorni in Emilia-Romagna di una delegazione del ministero degli Affari esteri guidata dal sottosegretario Manlio Di Stefano, l’assessore regionale all’Agricoltura, Alessio Mammi, ha presentato alcune delle eccellenze in campo agroalimentare e dell’enogastronomia. 

L’articolo completo su www.cartabiancanews.com