Rimini, invasione di meduse innocue

0
106

Le meduse “invadono” il nostro mare, ma per i bagnanti «nessun serio pericolo». Ad assicurarlo è la dottoressa Valeria Angelini, biologa presso la Fondazione cetacea riccionese.

Le meduse che popolano il mare davanti alle coste riminesi, spiega infatti Angelini, sono spesso innocue o al massimo leggermente urticanti. «Per lenire il bruciore spesso è sufficiente sciacquare la parte colpita, ma senza sfregare» continua la biologa «e poi applicare impacchi di acqua calda. A volte basta che la pelle venga a contatto anche solo con la sabbia calda: il bruciore infatti è dovuto a una micropuntura che inietta una neurotossina labile al calore».