Girasole, le Marche si confermano leader: prevista una buona campagna

0
50

Dopo l’eccellente campagna del grano, principale coltura agricola delle Marche, si prospettano ottimi risultati anche per quella del girasole, produzione dove la nostra regione conferma la propria leadership in ambito nazionale con quasi la metà del raccolto. Le condizioni climatiche favorevoli, con piogge consistenti a maggio che hanno garantito una buona riserva idrica, hanno fatto sì che le attese siano particolarmente favorevoli per una raccolta che prenderà il via nella seconda metà di agosto. Circa 40 mila gli ettari coltivati nella regione (a fronte dei 90 mila in Italia), distribuiti prevalentemente nelle province di Ancona e Ascoli/Fermo, con buona parte di girasole in varietà alto oleico, quello più ricercato dall’industria alimentare, specialmente dove che è stato messo al bando l’olio di palma.

L’articolo completo su www.anconatoday.it