Emilia-Romagna: tampone obbligatorio per chi rientra da Grecia, Spagna, Croazia e Malta. Due decessi, 19 nuovi casi

0
31

BOLOGNA – Un tampone per tutti coloro che rientrano in Emilia-Romagna da Spagna, Grecia, Malta e anche Croazia (diversamente da quanto inizialmente comunicato dalla Regione): avranno l’obbligo di segnalarsi immediatamente ai Dipartimenti di Sanità Pubblica delle rispettive Ausl di residenza. Il tampone andrà fatto entro le 24 ore dal rientro; se l’esito sarà negativo, non scatteranno provvedimenti di quarantena. È, in sintesi, quanto prevede un’ordinanza che verrà firmata domani dal presidente della Giunta regionale, Stefano Bonaccini.

L’articolo completo su www.bologna.repubblica.it