A lezione tra gli alberi. In Appennino a Bologna spunta l’aula nel bosco

0
42

BOLOGNA – Il preside aveva messo avanti l’idea, visto che la scuola – 160 alunni dalla materna alle medie – è al bordo di un bosco: “Non è che si potrebbe fare lezione tra gli alberi?”. Il sindaco, Alberto Nasci, civico eletto da un anno nel paese sull’Appennino bolognese da 1.800 anime, non ha perso tempo. Ha usato i fondi europei per la montagna e così a Castel D’Aiano è nata l’aula didattica tra querce e castagni.

L’articolo completo su www.bologna.repubblica.it