Buone prospettive per le castagne dell’Emilia Romagna

0
19

Si presenta con i migliori auspici la campagna delle castagne nell’Appennino emiliano. Le prospettive sono buone e si spera che anche i prezzi si confermino tali. Lo dice Renzo Panzacchi, dell’Associazione dei consorzi castanicoltori dell’Emilia Romagna. “Premesso che il castagno non consente di effettuare una stima precisa fino a che il prodotto non è stato tolto dai ricci, possiamo comunque affermare che le prospettive sono positive. I ricci sono numerosi e di grosse dimensioni. Siamo ottimisti. E se lo scorso anno avevamo raccolto, in media, 2,5 quintali per ettaro, quest’anno puntiamo a 5 quintali a ettaro”.

L’articolo completo su www.freshplaza.it