Fumo passivo, le associazioni modenesi chiedono il divieto all’aperto

0
11

“Le azioni contro il fumo passivo possono aiutare la lotta al Covid-19”. Ne sono convinte le principali associazioni modenesi dei consumatori, che chiedono di vietare il fumo nelle aree prospicienti gli ingressi degli uffici pubblici e privati, negli spazi destinati a eventi pubblici all’aperto e nelle aree monumentali della città a maggior afflusso turistico, a partire dai luoghi dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

L’articolo completo su www.modenatoday.it