Tamponi “debolmente positivi”, cosa comporta questo risultato? “Esiste specifica direttiva di Ausl”

0
23

Tamponi molecolari, non c’è alcun dubbio sui risultati “debolmente positivi” al Coronavirus, ai quali vengono applicate da Ausl le stesse direttive dei positivi. Sì, perchè oltre agli esiti positivo/negativo, c’è anche quello che indica una carica virale molto bassa: “Capita spesso su asintomatici, quando è presente un residuo di infezione o magari quando il prelievo (non semplicissimo) rino-faringeo non è stato eseguito perfettamente” chiarisce Sergio Tempesta, responsabile tecnico della sezione genetica del laboratorio di analisi Caravelli, che cerca di spiegare con parole comprensibili anche ai non addetti ai lavori come si arriva a questo risultato di laboratorio.

L’articolo completo su www.bolognatoday.it