67.000 persone affette da demenza in Emilia-Romagna: più della metà sono pazienti gravi

0
10

Sono oltre 67.000 le persone affette da demenza in Emilia-Romagna, il 60% con la forma più nota e grave, l’Alzheimer. Lo scorso anno, spiega la Regione, sono state valutate come prima visita 27.553 persone ed effettuate 13.109 nuove diagnosi di demenza.

L’articolo completo su www.bolognatoday.it