Doppio trapianto bi-polmonare in contemporanea

0
5

Nella notte tra il 26 e il 27 ottobre eseguito un doppio trapianto bi-polmonare in contemporanea su un uomo di 43 anni e una donna di 62. Due équipe per il prelievo e due équipe – guidate dai chirurghi Piergiorgio Solli, direttore della Chirurgia Toracica Metropolitana e Giampiero Dolci responsabile percorso Trapianto del Polmone – per eseguire il trapianto.
I due pazienti sono una donna di 60 anni, con una grave forma di fibrosi polmonare, che poche settimane prima era stata convocata ma per la quale l’inattesa positività al cov-19 aveva negato la possibilità di accedere al trapianto; e un uomo di 43 anni, affetto da una grave forma di insufficienza respiratoria acuta per una malattia autoimmunitaria, con un peggioramento così repentino da rendere necessaria un’assistenza con il sistema di ossigenazione extracorporea (ECMO).

L’articolo completo su www.aosp.bo.it