Vaccino anti-covid, l’Ausl sta acquisendo 4 “ultracongeleratori” per conservare le dosi

0
58

L’Ausl Romagna sta acquisendo quattro frigoriferi “ultracongelatori” (che funzionano a -80 gradi) in vista dell’arrivo delle prime dosi del nuovo vaccino contro il covid, che saranno collocati a Pievesestina (due strumentazioni) a servizio di Forlì e Cesena, a una a Ravenna e una a Rimini per i rispettivi territori. Rispetto alla somministrazione si seguiranno le linee guida nazionali e regionali che al momento la prevedono per il personale sanitario. E’ quanto è stato spiegato venerdì pomeriggio, nell’incontro dell’Ufficio di presidenza della Conferenza territoriale sociale e sanitaria (Ctss) presieduto dal sindaco di Ravenna Michele De Pascale, il “parlamentino” dei sindaci della Romagna che guida gli indirizzi strategici dell’Ausl.

L’articolo completo su www.forlitoday.it