CUN: parere sugli esami per l’iscrizione all’albo dei biologi

0
172

Il Consiglio Universitario Nazionale ha espresso il suo parere di competenza in ordine alle modifiche del DPR 328/2001 proposte dall’Ordine Nazionale dei Biologi. Nella convinzione che la revisione del D.P.R. n. 328/2001 debba avvenire in modo organico e condiviso con tutti gli interlocutori istituzionali e gli ordini professionali, Il CUN esprime parere favorevole alle modifiche proposte con la suddivisione dell’Albo professionale dell’Ordine Nazionale dei Biologi nei settori professionali “Biologia generale e biomedica”, “Ambiente” e “Nutrizione e igiene degli alimenti”.

Chiede inoltre, viste le attività professionali di competenza previste e gli obiettivi formativi qualificanti delle classi, l’introduzione della laurea magistrale della classe LM-60 “Scienze della Natura” tra quelle che consentono l’ammissione all’Esame di Stato – per il settore “Ambiente” (sezione A) e l’introduzione della laurea magistrale della classe LM-8 “Biotecnologie industriali” tra quelle che consentono l’ammissione all’Esame di Stato – per il settore “Nutrizione e igiene degli alimenti” (sezione A).  Infine, questo Consesso suggerisce una possibile articolazione per l’Esame di Stato.

Parere del 12/11/2020

Fonte: CUN – Consiglio Universitario Nazionale