Emilia Romagna: arrivano i tamponi rapidi gratuiti in farmacia per alunni, studenti e familiari

0
57

L’invito a partecipare – spiega la regione – è valido per i cittadini che hanno assistenza sanitaria in regione e dunque a tutti gli scolari e gli studenti da 0 a 18 anni e i maggiorenni che frequentano la scuola secondaria superiore, con i loro genitori (anche se separati e/o non conviventi e tutori/affidatari), fratelli e sorelle ed altri familiari conviventi, nonchè i nonni non conviventi; gli studenti universitari che hanno il medico di medicina generale in Emilia-Romagna e quelli che, benchè qui assistiti, frequentano Università fuori regione.

L’articolo completo su gazzettadimodena.gelocal.it