Quali test per il coronavirus, tra accuratezza e strategia

0
61

Molecolari, molecolari rapidi, antigenici, sierologici. Con tamponi naso-faringei, con prelievi di sangue, a breve forse anche con campioni di saliva. Quando si parla di test per individuare le persone infette da SARS-CoV-2 e contrastare quindi la diffusione della pandemia di COVID-19, l’attenzione si concentra il più delle volte solo sul loro livello – più o meno elevato – di accuratezza. Ma le cose sono più complicate di così: molto dipende infatti dal contesto in cui ci si trova e dal motivo per il quale si decide di somministrare i test.

L’articolo completo su magazine.unibo.it