Covid, contagi sempre alti. Il direttore Ausl: “Si prevede un gennaio molto complicato”

0
12

La curva dei contagi della seconda ondata non scende, almeno non nei numeri sperati, ma sembrerebbe sparita l’influenza stagionale.

A fare il punto della situazione sono i vertici della sanità bolognese, questa mattina in commissione in Comune. Ad oggi, “abbiamo sempre oltre 700 persone ricoverate per Covid. Purtroppo la seconda ondata non decresce come ci aspettavamo, la curva dei contagi si mantiene a un livello molto alto. Prevediamo un mese di gennaio molto complicato” ha sottolineato il direttore dell’Ausl di Bologna, Paolo Bordon. E’ quindi “necessario procedere con i vaccini nella maniera più ampia possibile”. Il direttore Ausl conferma che si sta “erogando comunque il 100% delle attività ambulatoriali e il 70% di quelle negli ospedali”.

L’articolo completo su www.bolognatoday.it