Università degli Studi di Ferrara: Scuole di specializzazione, obbligo di iscrizione all’Albo nazionale dei biologi.

0
61
© Budimir Jevtic/shutterstock.com – Riproduzione riservata
L’Università degli studi di Ferrara in una nota inviata all’Ordine Nazionale dei Biologi comunica quanto segue: 
“A riscontro della comunicazione di cui all’oggetto, prot. n. 88420/20 del 23 dicembre 2020, si segnala che nei bandi di concorso per l’ammissione alle Scuole di specializzazione ad accesso riservato ai non medici di questo Ateneo si è sempre proceduto a richiedere come requisiti essenziali per l’immatricolazione il possesso del prescritto diploma di laurea e della relativa abilitazione  all’esercizio della professione, così come previsto dal DPR 10 marzo 1982 n. 162 art. 13 comma 2. Essere abilitati all’esercizio della professione è quindi un requisito imprescindibile e come tale  viene richiesto; è compito del professionista essere a conoscenza dell’obbligo di iscrizione al relativo Ordine, al fine di essere in regola con le vigenti disposizioni normative. I competenti Uffici amministrativi provvedono a ricordare tale obbligo agli iscritti alle Scuole di specializzazione sanitarie. Nei prossimi bandi di concorso provvederemo ad inserire una espressa indicazione che riporti l’obbligo previsto all’art. 5 comma 2 del D.lgs. n. 233/1946″.