Perché non è indispensabile che i vaccini per COVID-19 impediscano di contagiare gli altri

0
26

Il lancio dei vaccini COVID-19 è finalmente avvenuto. Si spera così che sia all’orizzonte l’immunità di gregge, la protezione da una malattia infettiva che si verifica una volta che una parte sufficiente della popolazione è stata vaccinata o infettata. Ma anche se i primi vaccini autorizzati all’uso d’emergenza dalla Food and Drug Administration degli Stati Uniti sono eccezionalmente efficaci nel prevenire COVID-19, i dati non possono ancora dirci se ostacolano la trasmissione di SARS-CoV-2, il virus che causa la malattia.

L’articolo completo su www.lescienze.it