Nebbia mentale da covid: un nuovo studio

0
102

Disorientamento, confusione, difficoltà di concentrazione e una certa lentezza cognitiva: sono i sintomi della cosiddetta nebbia mentale, la perdita temporanea di lucidità che sembra colpire alcune delle persone contagiate dalla covid, non importa se con sintomi gravi o meno. Sulle cause di questo disturbo osservato a ogni età, che talvolta si risolve dopo mesi dalla guarigione, si discute da tempo, e ora uno studio che ha osservato da vicino il cervello dei deceduti fornisce una plausibile spiegazione.

L’articolo completo su www.focus.it