Tumori: trovata una nuova via che potrebbe affamarli

0
174

Affamare il tumore e rallentare la sua crescita: è questo l’obiettivo che ha portato i ricercatori del Sanford Burnham Prebys Medical Discovery Institute a identificare un farmaco che in futuro potrebbe essere usato per bloccare l’assorbimento della glutammina, una fonte di cibo chiave per molte forme di cancro, e rallentare anche la crescita del melanoma, una forma di tumore della pelle.
    Si tratta di una piccola molecola che prende di mira il trasportatore di glutammina Slc1A5, che ha come compito quello di “pompare” i nutrienti direttamente nelle cellule tumorali.

L’articolo completo su www.ansa.it