Latte di cammello, fonte di più probiotici, anti-patogeni

0
35

I figli delle nuvole, nomadi, che con esse viaggiano, come gli Ahaggar dell’Algeria, sentenziano: “l’acqua è anima, il latte è vita”. E si riferiscono al latte di cammello. Nessuno stupore, quindi, che esso rientri ormai, in tutto il mondo, a pieno titolo, nel novero delle alternative al comunissimo latte vaccino. Tanto, per l’attestata storicità, in culture e civiltà del deserto, quanto, per la ricca letteratura scientifica, che, di questo esotico ingrediente, si è occupata, almeno dai primissimi anni ’80. Oggi, però, lo studio, appena pubblicato, si addentra nelle potenzialità probiotiche dei batteri lattici, residenti in tale matrice. Tanto più, che, a costo di spoiler, i batteri probiotici rintracciati sono anche, a tutti gli effetti, anti-patogeni. 

L’articolo completo su www.microbiologiaitalia.it