Orzo, scoperta mutazione genetica che permette a radici di cercare acqua più profondità

0
92

Una rara mutazione dell’orzo che vede le radici della pianta crescere molto più velocemente verso il basso è stata scoperte ed analizzata da un team di ricercatori delle università di Bonn e di Bologna.
Come spiega il comunicato emesso dall’università tedesca, molto spesso, per quanto riguarda la resa agricola, non si prende in considerazione la crescita della radice. Invece le radici sono importantissimi e rappresentano una delle sezioni fondamentali della pianta che accede in maniera più efficace all’acqua e ai nutrienti presenti del terreno.

L’articolo completo su notiziescientifiche.it