Tumori, la nuova strategia che potenzia l’immunoterapia

0
28

Sviluppata una nuova strategia che promette di rendere l’immunoterapia efficace contro un maggior numero di tumori: consiste nel prelevare alcune delle cellule malate, danneggiarle in provetta con farmaci chemioterapici e reimpiantarle nel tumore, in modo che possano emettere dei segnali di allarme che richiamano i ‘guardiani’ del sistema immunitario opportunamente ‘risvegliati’ da farmaci immunoterapici.

Il protocollo, testato sui topi, ha dimostrato di poter eradicare la malattia nel 40% dei casi prevenendo recidive. I risultati sono pubblicati sulla rivista Science Signaling dagli esperti del Massachusetts Institute of Technology (Mit).

L’articolo completo su www.ansa.it